cropped-IMG_5535_rid_1.fw_.pngcropped-IMG_5552_rid.jpgcropped-IMG_5543.jpgcropped-IMG_5500.jpgcropped-IMG_5510.jpgcropped-IMG_5522.jpgcropped-DSC_3566.jpgcropped-IMG_5495.jpg
  •  
  • Lavoro
  • INVITO A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA APERTA PER L’ADOZIONE DEL CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI CASTAGNOLE PIEMONTE

INVITO A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA APERTA PER L’ADOZIONE DEL CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI CASTAGNOLE PIEMONTE

Pubblicato il: 5 dicembre 2013

Il Segretario Comunale del Comune di CASTAGNOLE PIEMONTE, nella qualità di Responsabile della prevenzione della corruzione, sta predisponendo lo schema del Codice di comportamento integrativo (pubblicato in allegato) ai sensi dell’art. 54 del D.lgs. n. 165/2001 e s. m. e i., alla cui osservanza sono tenuti i Responsabili e i Dipendenti dell’Ente nonché gli altri soggetti contemplati dal Codice di Comportamento approvato con D.P.R. n. 62/2013.

Le Organizzazioni Sindacali, le Associazioni dei Consumatori e degli Utenti e, in generale, tutti i Soggetti che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dal  Comune  di  CASTAGNOLE PIEMONTE possono prendere parte alla procedura facendo pervenire proposte ed osservazioni, di cui si terrà conto nella relazione di accompagnamento  al Codice.

Al fine di facilitare la partecipazione, si riportano, di seguito, le principali indicazioni sugli argomenti che saranno disciplinati dal Codice:

  1. Regali, compensi e altre utilità (art. 4 del D.P.R. n.62/2013)
  2. Partecipazione ad associazione e organizzazioni (art. 5 del D.P.R. n.62/2013)
  3. Comunicazione degli interessi finanziari e conflitti d’interesse (art.6 del D.P.R. n.62/2013)
  4. Obbligo di astensione (art. 7 del D.P.R. n.62/2013)
  5. Prevenzione della corruzione (art. 8 del D.P.R. n.62/2013)
  6. Trasparenza e tracciabilità (art. 9 del D.P.R. n.62/2013)
  7. Comportamento nei rapporti privati (art. 1O del D.P.R. n.62/2013)
  8. Comportamento in servizio (art. 11 del D.P.R. n.62/2013)
  9. Rapporti con il pubblico (art. 12 del D.P.R. n.62/2013)
  10. Disposizioni  particolari per  i Responsabili  di Posizione Organizzative  (art.  13 del  D.P.R. n.62/2013)
  11. Vigilanza, monitoraggio e attività formative (art. 14 del D.P.R. n.62/2013)

Le proposte e le osservazioni (debitamente sottoscritte) dovranno pervenire all’ufficio Segreteria entro le ore 12,00 del 18 DICEMBRE 2013,mediante consegna a mano presso l’Ufficio PROTOCOLLO, o  posta  certificata  all’indirizzo  : info@pec.castagnolepiemonte.net  o servizio postale a : Comune di Castagnole Piemonte – Via Roma 2 – Castagnole P.te.

Si ringraziano tutti gli interessati per la collaborazione

Data 5.12.2013

 

Scarica Codice Comportamento Dipendenti (PDF)

Scarica Avviso Pubblico (PDF)